Gomma Suconvey

Gomma nitrilica VS gomma siliconica

Cos'è la gomma nitrilica?

La gomma nitrile è composta da butadiene e acrilonitrile mediante polimerizzazione in emulsione. La lozione è composta principalmente dalla polimerizzazione della lozione a basse temperature. Pertanto, la sua resistenza all'usura e al calore sono forti e la sua adesione è buona. Diventa gradualmente un materiale elastico essenziale nelle automobili, nell'aviazione, nel petrolio, nelle fotocopie e in altri settori.

Il monomero di butadiene contiene tre diverse strutture a catena: gruppi CIS, trans e 1,2-bruciati. In generale, i prodotti trans in gomma nitrilica rappresentano circa il 78%. Inoltre, la sua struttura a catena molecolare contiene un gruppo ciano, quindi la sua resistenza all'olio è migliore di quella della gomma generale. Queste gomme includono gomma naturale, neoprene e gomma stirene-butadiene; Tra questi, la resistenza all'olio è principalmente rivolta a oli minerali, combustibili liquidi, oli animali e vegetali e solventi.

Gomma Suconvey | Prodotti in gomma nitrilica

La prestazione più ovvia del Nitrile è la resistenza all'olio. Con la sua buona resistenza all'olio, la gomma nitrilica viene solitamente utilizzata per realizzare prodotti in gomma resistenti all'olio. La gomma nitrilica può essere ampiamente utilizzata per realizzare vari prodotti in gomma resistenti all'olio, tra cui una varietà di guarnizioni, manicotti, imballaggi flessibili, tubi flessibili, lettini per stampa e tintura, materiali in gomma per cavi, ecc.

Un altro vantaggio dei prodotti in gomma nitrilica è che hanno una temperatura di servizio più elevata rispetto ad altre gomme e la loro normale temperatura di esercizio a lungo termine può raggiungere i 120 ℃; La temperatura di transizione vetrosa più bassa può raggiungere – 55 ℃. Ci sono anche alcuni svantaggi. Allo stesso tempo, le sue prestazioni di isolamento non sono del tutto buone e la sua elasticità è relativamente bassa.

Cos'è la gomma siliconica?

Il nome inglese del gel di silice è gel di silice o silice, la formula chimica è mSiO2 nH2O e può anche essere chiamato gel di silice. È un materiale adsorbente ad alta attività e il suo stato materiale è amorfo. Il gel di silice è solitamente solido granulare trasparente o bianco latte; La struttura è speciale e si apre porosa. Questa struttura fornisce buone condizioni per l'assorbimento di un gran numero di sostanze e ha un buon adsorbimento. Inoltre, può anche essere trasformato in gel di silice idrata, che è solido. Il passaggio specifico consiste nell'aggiungere acido solforico diluito (o acido cloridrico) alla soluzione acquosa del silicato di sodio in uno stato statico. Quindi lavare via gli ioni elettroliti, come Na + e SO42 – (Cl -) con acqua pulita. Dopo l'essiccazione, si può ottenere il gel di silice. Per spiegare la forza del suo adsorbimento, prendendo ad esempio l'acqua, la capacità di adsorbimento generale può raggiungere circa il 40% e quella più forte può raggiungere il 300%. A causa di questa caratteristica del gel di silice, può essere utilizzato per l'essiccazione di gas, l'assorbimento di gas, la disidratazione di liquidi, la cromatografia, il catalizzatore e così via. E nel processo di utilizzo specifico, anche il colore del gel di silice è diverso. Ad esempio, quando si aggiunge cloruro di cobalto: è blu allo stato secco, rosso dopo aver assorbito acqua e può essere utilizzato ripetutamente. Se stai cercando di portare questo prodotto in silicone di alta qualità nella tua attività, considera Fornitore di prodotti in gomma siliconica Suconvey di soluzioni di produzione per come rendere più produttivi i tuoi prossimi progetti!

Gomma Suconvey | prodotti in gomma siliconica

Il componente principale contenuto nel gel di silice è la silice. Le proprietà chimiche della silice sono stabili. Non è solubile in acqua né reagisce con l'acqua. A causa delle caratteristiche della silice, il gel di silice non è facile da bruciare e le sue proprietà sono relativamente stabili. Durante l'operazione di lavorazione, il contenuto di polvere nell'officina deve essere controllato entro l'intervallo di 10 mg/m3. Allo stesso tempo, il personale deve rafforzare la ventilazione e indossare maschere. Inoltre, a causa della forte capacità di assorbimento del gel di silice, è facile causare secchezza alla pelle umana, quindi il personale deve indossare indumenti protettivi durante il funzionamento per resistere all'effetto di essiccazione. Se versi il gel di silice negli occhi a causa di un'operazione negligente, devi lavarti gli occhi con molta acqua. Nei casi più gravi, è necessario andare in ospedale in tempo. Come accennato in precedenza, i colori del gel di silice sono diversi in condizioni e stati diversi. Tra questi, il gel di silice blu contiene una piccola quantità di cloruro di cobalto, che è potenzialmente tossico. Pertanto, è necessario evitare il contatto con gli alimenti o l'inalazione. Una volta entrato nel corpo, è necessario andare in ospedale per il trattamento in tempo. Se il gel di silice assorbe il vapore acqueo o altre sostanze organiche nel mezzo durante l'adattamento, la sua capacità di adsorbimento può essere indebolita, ma può essere riutilizzato dopo la rigenerazione.

Quali sono le differenze tra gomma nitrile e gomma siliconica?

La differenza di composizione:

-I due principali tipi di gomma sono il silicone e la gomma nitrilica. Entrambi hanno le loro proprietà uniche che li rendono adatti a diverse applicazioni.
La gomma siliconica è costituita da un polimero di silicio, ossigeno e altri elementi, come carbonio e idrogeno. È una gomma sintetica flessibile, durevole e resistente al calore. Può essere utilizzato in un'ampia varietà di applicazioni, ad es tubi e tubi flessibili, isolamento elettrico, pentolame, dispositivi medici e adesivi.
La gomma nitrile è costituita da un copolimero di acrilonitrile e butadiene. È una gomma sintetica resistente all'olio e dotata di una buona resistenza meccanica. Può essere utilizzato in molte applicazioni in cui è richiesta resistenza all'olio o ai prodotti chimici, come le guarnizioni nei motori automobilistici e le guarnizioni negli impianti idraulici.

La differenza nelle proprietà:

-Il silicone e la gomma nitrilica sono entrambi elastomeri sintetici. Condividono molte proprietà, ma ci sono alcune differenze chiave tra di loro.
Una delle distinzioni più importanti è che il silicone è un polimero inorganico, mentre la gomma nitrilica è un polimero organico. Questa differenza deriva dal fatto che il silicone contiene silicio - un metalloide - come spina dorsale, mentre la spina dorsale della gomma nitrilica è costituita da atomi di carbonio.
Le diverse composizioni chimiche del silicone e della gomma nitrilica danno origine ad alcune notevoli differenze fisiche. Il silicone ha una densità inferiore rispetto alla gomma nitrile, il che significa che è più leggero. Ha anche un modulo di Young più alto, il che significa che è più rigido. Al contrario, la gomma nitrile ha una migliore resistenza all'abrasione e resistenza allo strappo rispetto al silicone.
Ci sono anche alcune differenze di prestazioni tra questi due materiali. Il silicone può resistere a temperature più elevate rispetto alla gomma nitrilica – fino a 204°C rispetto ai 121°C della gomma nitrilica – rendendolo ideale per l'uso in ambienti ad alta temperatura come le applicazioni automobilistiche. La gomma nitrile, invece, si comporta meglio del silicone in termini di resistenza agli oli e ai carburanti; può essere utilizzato anche a contatto con prodotti alimentari senza timore di contaminazione.

La differenza di durata:

-La gomma nitrilica è meno costosa della gomma siliconica, ma non si allunga tanto e non è altrettanto resistente. La gomma siliconica è più costosa della gomma nitrile, ma ha una gamma più ampia di elasticità e durata.

La differenza nella resistenza allo strappo:

-La gomma nitrilica ha una buona resistenza al calore e viene spesso utilizzata in prodotti che devono essere resistenti alle alte temperature, come guanti da forno e guanti. Ma la resistenza al calore della gomma siliconica è inferiore a quella della gomma nitrilica, il limite di temperatura della gomma siliconica è normalmente inferiore alla gomma nitrilica.

La differenza nella resistenza all'abrasione:

-Questi due materiali sono spesso usati insieme perché hanno proprietà diverse che possono essere sfruttate in varie applicazioni. Ad esempio, la gomma nitrilica può essere utilizzata per prodotti che devono essere resistenti all'olio o all'acqua, mentre la gomma siliconica è più adatta per prodotti che devono resistere alla corrosione.

La differenza nelle applicazioni:

-Una delle differenze chiave tra silicone e gomma nitrile è che il silicone è una gomma sintetica, mentre il nitrile è una gomma naturale. Ciò significa che la gomma nitrile è composta da lattice, che proviene dalle piante, mentre il silicone è costituito da materiali sintetici.
Questa differenza di composizione porta a una serie di proprietà diverse per ogni tipo di gomma. Ad esempio, la gomma nitrilica è più resistente agli oli e ai prodotti chimici rispetto al silicone. Il silicone, d'altra parte, ha una resistenza alla temperatura maggiore del nitrile.
Pertanto, quando si sceglie tra silicone e gomma nitrile per un'applicazione, è importante considerare quali proprietà sono più importanti per l'attività specifica da svolgere.

La differenza di costo:

-Ci sono alcuni motivi chiave per cui il silicone costa di più della gomma nitrile. Innanzitutto, il silicone ha un punto di fusione molto più alto rispetto alla gomma nitrilica, il che significa che può resistere a temperature più elevate. In secondo luogo, il silicone è molto più resistente alla degradazione dei raggi UV e di altri fattori ambientali. Infine, il silicone è un materiale più elastico della gomma nitrile, il che significa che può essere allungato ulteriormente senza rompersi.

La differenza di produzione:

-La gomma siliconica è una gomma sintetica a base di silicone, un polimero di silicio e ossigeno. Le gomme siliconiche sono ampiamente utilizzate nell'industria per la loro versatilità e resistenza alle temperature estreme. Sono utilizzati in tutto, dalle guarnizioni e guarnizioni all'isolamento elettrico e ai dispositivi medici.
La gomma nitrilica, nota anche come Buna-N o NBR, è una gomma sintetica a base di nitrile, un copolimero di acrilonitrile e butadiene. Le gomme nitriliche sono resistenti a oli, carburanti e altri prodotti chimici. Sono utilizzati in guarnizioni, guarnizioni, tubi flessibili e altri prodotti in cui è richiesta resistenza all'olio.

La differenza nella sostenibilità:

Quando si parla di sostenibilità, due dei materiali più utilizzati sono il silicone e la gomma nitrile. Entrambi questi materiali hanno i loro vantaggi unici che li rendono ideali per diverse applicazioni. Ecco una rapida carrellata delle principali differenze tra questi due materiali sostenibili:
-Il silicone è costituito da silicio, un elemento naturale che si trova nella sabbia e nella roccia. È anche uno degli elementi più abbondanti nella crosta terrestre. Questo rende il silicone una risorsa estremamente rinnovabile.
-La gomma nitrilica è ricavata dal petrolio, una risorsa non rinnovabile. Tuttavia, alla fine del suo ciclo di vita, la gomma nitrilica può essere riciclata in nuovi prodotti.
-Il silicone ha un'impronta di carbonio molto bassa rispetto ad altre gomme sintetiche. Infatti, la produzione di silicone emette il 60% in meno di anidride carbonica rispetto alla produzione di gomma nitrile.
-La gomma nitrilica è più resistente al calore rispetto al silicone, il che la rende ideale per applicazioni in cui le alte temperature sono un problema.
-Il silicone ha un'ampia gamma di tolleranze termiche (da -40°C a 230°C), che lo rende adatto sia per applicazioni fredde che calde.
-La gomma nitrilica è più resistente all'abrasione rispetto al silicone, il che la rende ideale per applicazioni in cui l'usura è un problema.

La differenza di riciclabilità:

-Ci sono molte differenze tra silicone e gomma nitrile, ma la differenza fondamentale è che il silicone è riciclabile mentre la gomma nitrilica no. Il silicone può essere riciclato attraverso un processo chiamato pellettizzazione, in cui il materiale viene fuso e formato in piccole palline che possono essere utilizzate per creare nuovi prodotti. La gomma nitrilica, invece, non può essere riciclata in questo modo a causa della sua struttura chimica. Ciò significa che quando i prodotti in gomma nitrile vengono smaltiti, finiranno in discarica dove impiegheranno molti anni per rompersi.

Confronto pro e contro:

La gomma nitrilica e la gomma siliconica sono due tipi di gomma che vengono spesso utilizzati in diverse applicazioni. La gomma nitrile è un materiale più morbido e flessibile rispetto alla gomma siliconica, il che lo rende più adatto per alcune applicazioni. La gomma nitrile ha anche un'aspettativa di vita più lunga rispetto alla gomma siliconica. Alcune importanti differenze tra gomme nitriliche e siliconiche includono:

Conclusione

Il nitrile e il silicone sono due tipi di gomma che vengono spesso utilizzati nei prodotti perché hanno proprietà diverse. La gomma nitrile è una gomma sintetica resistente che non è flessibile come il silicone. È anche meno probabile che si decomponga alla luce del sole o all'aria e può essere vulcanizzato (trasformato in un materiale duro) ad alta temperatura. La gomma siliconica, invece, è molto flessibile e può resistere a temperature più elevate. È anche più incline allo sbiadimento e allo scolorimento rispetto alla gomma nitrile.

Naturalmente, la scelta dei materiali avrà naturalmente tendenze diverse per i diversi settori. La cosa più importante è che le imprese dovrebbero scegliere materiali diversi in base alle proprie esigenze.

Condividi:

Facebook
E-mail
WhatsApp
Pinterest

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Più popolare

Lasciate un messaggio

Sulla chiave

Post correlati

Ottieni le tue esigenze con il nostro esperto

Suconvey Rubber produce una gamma completa di prodotti in gomma. Dalle mescole commerciali di base alle schede altamente tecniche per soddisfare le rigorose specifiche dei clienti.